#EverydayClimateChange

2015_08_28-01 Matthieu Paley

[Photo: Matthieu Paley]

Nella Galleria dell’Institut français Milano, al Palazzo delle Stelline, in #EverydayClimateChange sono protagonisti i lavori di 25 fotografi con l’obiettivo di mostrare e sensibilizzare il pubblico sulle problematiche legate agli effetti reali dei cambiamenti climatici sulla natura e sulla vita dell’uomo in diversi luoghi del mondo. La mostra, curata James Whitlow Delano e Matilde Gattoni, rimarrà aperta fino al 28 agosto 2015.

Attraverso 62 opere, suddivise per capitoli-continenti, verranno raccontati gli effetti dei cambiamenti climatici e saranno proposte le azioni necessarie per mitigarne le inevitabili conseguenze. Le immagini di questi fotografi, provenienti da luoghi così diversi, si propongono di andare oltre la patina e le rigidità accademiche proprie talvolta della fotografia, per avvicinare il pubblico a qualcosa che può sembrare lontano ma riguarda tutti da vicino.

2015_08_28-03 Nina Berman

[Photo: Nina Berman]

2015_08_28-02 Bernardo De Niz

[Photo: Bernardo De Niz]

Nel cuore della Milano di Expo 2015 e in vista dei temi che verranno trattati nell’appuntamento internazionale COP21 – il summit sui cambiamenti climatici ospitato a Parigi il prossimo dicembre – questa mostra vuole offrire una chiave di lettura che stimoli in modo concreto, grazie al potere della fotografia, una presa di coscienza immediata e diretta su alcune delle conseguenze dei cambiamenti climatici, in primis la sicurezza alimentare e lo sviluppo sostenibile delle comunità.

La Fondazione Eni Enrico Mattei si occupa da più di 25 anni di ricerca sul cambiamento climatico e sviluppo sostenibile ed è anche grazie alle analisi scientifiche della Fondazione, come quelle a supporto dei rapporti dell’IPCC, che si conosco costi e difficoltà nel raggiungere accordi internazionali sul clima, come tenteranno di fare i leader mondiali al prossimo summit di Parigi COP21 [da La Stampa].

#EverydayClimateChange
Galleria dell’Institut français
Corso Magenta 63, Milano
Mostra curata da James Whitlow Delano e Matilde Gattoni
In collaborazione con Fondazione Eni Enrico Mattei
Orari di apertura: da lunedì a venerdì, 14.00 > 19.00 fino al 28.08.2015
Ingresso libero.

Kenya - Dadaab – 21st July 2011. Somali refugees collecting wood for cooking. It is illegal to cut wood inside the camp, the refugees are supposed to use only dead wood.

[Photo: Matilde Gattoni]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...