Progetti

Progetti principali | Main projects | Wichtigsten Projekte

PMProject Management costruzioni [1998-2008]

PM logoDirezione di commesse edili per aziende del Trentino-Alto Adige per un importo complessivo di quasi 100 milioni €. Costruzione ex novo, ristrutturazione, risanamento e restauro conservativo per committenti pubblici e privati. Edifici residenziali, sociali, produttivi, commerciali, per uffici, scuole, strutture sportive, studentati, centri intermodali, caserme dei VVF, centri logistici, strade, infrastrutture e impianti di ingegneria ambientale. Partner: Cosbau, Mederle | Clienti: diversi.

green jobsGreen Jobs [2009-2010]

Green Jobs logoIl progetto nasce come studio sullo sviluppo della tematica green jobs in Alto Adige. In particolare si concentra su un’analisi della presenza o della richiesta di professioni verdi in alcuni settori economici e sulle prospettive formative relative a queste figure. Risultati: sensibilizzazione pubblica in tema di sostenibilità, analisi delle tendenze e del fabbisogno formativo in tema di eco-lavori nei settori energia, edilizia e turismo. | Clienti: EURAC Education, ITC-ILO.

Made in ItalyL’architettura della performance [2009-2011]

Made in Italy logoIl progetto è risultato tra i 100 migliori del programma di innovazione ‘Nuove tecnologie per il Made in Italy – Industria 2015’ del Ministero dello Sviluppo Economico. Risultati: realizzazione all’estero di un prototipo di sopraelevazione di edificio esistente, con pannelli di legno strutturali X-Lam, autonomo dal punto di vista energetico e composto di moduli innovativi, compresi le piattaforme tecnologiche e gli strumenti di gestione. Partner: 16 tra aziende ed enti di ricerca | Cliente: Habitech Distretto Tecnologico Trentino.

9+9+  [2010-2012]

logo 9+Il progetto 9+ nasce da una sfida promossa da quattro aziende altoatesine, con il supporto scientifico del Politecnico di Milano, dell’Università di Trento e del TIS innovation park, per ridefinire il processo edile dalla progettazione alla costruzione. Risultati: Un sistema costruttivo in legno, chiavi in mano, per il mercato del social housing, con 9 lati vincenti: flessibilità, sostenibilità, energia, comfort, qualità, tempistica, sicurezza, garanzia, risparmio. Partner: Calligione, LignoAlp, Schmidhammer, Obrist | Cliente: TIS innovation park.

2013_03_27 immagine 01LISA | Living Independently in Südtirol-Alto Adige [2010-2012]

LISA logoObiettivo generale è lo sviluppo di un concept architettonico per soluzioni innovative di Ambient Assisted Living. Risultati: un modulo interattivo per il vano ingresso di un appartamento tipo. LISA è dotato di sistemi di assistenza e di soluzioni tecnologiche per aiutare l’utente nell’interazione con lo spazio domestico e nelle specifiche fasi di uscita o rientro nell’appartamento. Partner: MM Design, Pfeifer Planung, KAB, Technische Universität München, Università degli Studi di Trento | Cliente: TIS innovation park.

Greenmapgreenmap [2011]

Greenmap logogreenmap è il primo database italiano di prodotti per le costruzioni conformi ai requisiti dei crediti LEED®. Include tutti i prodotti da costruzione mappati da Habitech riconducibili alle certificazioni LEED NC, CI, EB:O&M e a LEED Italia. Sviluppo della divisione Servizio Mappatura Prodotti e del portale greenmap. Risultati: 700 prodotti analizzati di circa 50 aziende. Partner: Archimede | Cliente: Habitech Distretto Tecnologico Trentino.

Green CommunitiesGreen Communities [2011-2012]

Green Communities logoGreen Communities promuove l’efficienza energetica e le rinnovabili secondo l’approccio delle comunità sostenibili. In particolare la diagnosi energetica dei sistemi comunali e territoriali montani e marginali nelle aree: Cilento, Titerno e Alto Tammaro (Campania), Madonie (Sicilia), Pollino (Calabria). Risultati: 42 audit energetici e studi di fattibilità su edifici pubblici in 34 Comuni. Partner: UNCEM | Cliente: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

EPOurbanEPOurban  [2011-2014]

EPOurban logoIl progetto, al quale il Comune di Bolzano partecipa insieme ad altri partner di Central Europe, ha l’obiettivo di mettere a punto uno strumento di consulenza completo e snello, a disposizione del privato che intenda ristrutturare energeticamente un immobile anche sfruttando il bonus cubatura. Risultati: 20 ‘smart’ audit e studi di fattibilità su edifici residenziali di Bolzano. Partner: Leipzig (D), Bratislava (SK), Celjie (SLO), Praha 11 (CZ), Sopot (PL), Voitsberg (A) | Cliente: TIS innovation park.

SANESANE | Silence and New Energy [2012-2014]

????????Uno dei principali difetti delle infrastrutture (strade, ferrovie) nelle valli alpine è la riflessione del suono. Le attuali barriere antirumore non assorbenti o fotovoltaiche non riescono ad attenuare questo effetto. Il progetto R&S, nato dalla cooperazione tra due aziende altoatesine, mira alla realizzazione di una barriera acustica di nuova generazione. Risultati: una barriera acustica fonoassorbente con integrazione di produzione fotovoltaica. Partner: Lecablock, Elektro Gasser & Fischer | Cliente: TIS innovation park

CABEECABEE | Capitalizing Alpine Building Evaluation Experiences [2012-2015]

CABEE logoCABEE is a transnational Alpine project to implement an Alpine-wide guideline for definition, procurement, production, assessment and promotion as well as learning about new and refurbished Nearly-Zero-Emission-Buildings (NZEB) and their neighborhoods. Pilot activities are settled on public tendering, user behaviour and a toward 100% eco-assessment approach. Furthermore, markets for NZEBs are prepared, especially in cooperation with public authorities and SMEs. | Cliente: EURAC Research.

GL FacciateGruppo di Lavoro Facciate degli edifici [2012-…]

GL facciate logoIl Gruppo di Lavoro Facciate degli Edifici include i più importanti operatori del settore altoatesino delle facciate complesse per edifici. Opera come un incubatore di idee e progetti di innovazione. Risultati: le aziende partecipanti hanno la possibilità di svolgere in cooperazione una serie di attività finalizzate allo sviluppo strategico del settore e al consolidamento dell’eccellenza locale. Partner: 24 tra aziende general contractor, fornitori specializzati, progettisti, committenti, centri di ricerca e laboratori, università | Cliente: TIS innovation park.

FACE

FACE | Façades Architecture Construction Engineering [2013-2014; 2016-2017]

FACE logoIl corso intende trasferire a progettisti e aziende concetti e metodi innovativi relativamente al settore delle facciate tecnologiche complesse per edifici. FACE è diviso in 20 sezioni didattiche per 220 ore di lezioni teoriche e pratiche, oltre ad un project work individuale. Risultati: aumento del livello di competenza dei tecnici, attivazione e consolidamento di una filiera locale delle facciate. Partner: Aziende e network del Gruppo Facciate del TIS | Cliente: EURAC Education, TIS innovation park.

FSSDFSSD Community of Practitioners Launch Team [2013]

FSSD logoProgettazione e implementazione di una community platform, per professionisti della metodologia per lo sviluppo strategico sostenibile (Framework for Strategic Sustainable Development, FSSD) spesso associata con The Natural Step (TNS). Risultati: lavoro di gruppo in team geograficamente e culturalmente diversi, utilizzando un processo decisionale partecipativo attraverso piattaforme online. Partner: FSSD CoP Launch Team | Cliente: in proprio.

CPFCPF | Capitolato Prestazionale Facciate [2013-2014]

CPF logoCreare una procedura e degli strumenti di calcolo e verifica riguardo all’intero processo costruttivo di facciate di edifici pubblici, che facilitino il dialogo tra gli operatori. Definire requisiti e indicatori prestazionali standard e le relative modalità di calcolo. Risultati: procedura standard per l’inserimento di requisiti prestazionali delle facciate nei capitolati di progetti, associata ad uno strumento operativo per la progettazione e verifica. Partner: EURAC Research, Libera Università di Bolzano | Cliente: TIS innovation park.

Faade detailRiFaRe | Ristrutturare con facciate prefabbricate [2014-2016]

Una possibile risposta efficiente alle sfide che il mercato propone può essere offerta dalle tecnologie di prefabbricate di facciata a struttura autoportante in legno. Grazie alla elevata lavorabilità coniugata a una notevole leggerezza strutturale, tale tecnologia permetterebbe un risanamento efficiente anche in zone a elevato rischio sismico senza compromettere la sicurezza strutturale dell’intero edificio. Partner: Wolf System, Proplan, Rothoblaas, STO Italia, TIP TOP Fenster | Cliente: TIS innovation park.

Gruppo di Lavoro Indoor Environmental Quality (IEQ) [2015-…]benefits of LEED certified buildings

IEQ (stretto) - CopiaIn Europa si trascorre mediamente circa il 90% della propria giornata in ambienti interni. Il Gruppo di Lavoro IEQ include i più importanti operatori altoatesini sul tema del comfort. Opera come un incubatore di idee e progetti di innovazione. Risultati: il lavoro procede attraverso quattro temi distinti: linee guida, formazione, soluzioni, settore pubblico. Partner: circa 50 membri tra aziende, progettisti, committenti, centri di ricerca e laboratori, università | Cliente: TIS innovation park.

Under Construction (aula)Under Construction [2015; 2017]

Under ConstructionUnder Construction è un metodo sviluppato da EURAC, Istituto per le Energie Rinnovabili e dal Cluster Edilizia del TIS per facilitare il trasferimento tecnologico e l’innovazione, avvicinando ricerca e imprese. E’ strutturato nelle seguenti fasi: 1) “Innovation workshop”: 9 moduli di formazione di alto livello sui temi legati al comfort e qualità dell’ambiente interno, 2) “Field Workshop” presso l’impresa assegnata. Partner: Hofer Group, Naturalia-BAU, Vitralux | Cliente: TIS innovation park.

Living Building Challenge Collaborative: Italy [2015-…]lbc

italy_lbc_collaborative_logo_web-smallIl Living Building Challenge Collaborative: Italy è un gruppo di professionisti italiani volontari impegnati per la sostenibilità, la formazione e l’attuazione del Living Building Challenge. Fornisce un forum unico di confronto per facilitare il cambiamento nell’ambiente costruito. LBC è lo standard di sostenibilità più avanzato al mondo. Mentre ci sono al momento ancora pochi edifici certificati LBC, cresce ogni anno il numero di Collaborative (90+) e di Ambassador (700+).

regenerationREGENERATION [2015; 2016; 2017]

logo regeneration is the first design competition in Europe entirely based on the Living Building Challenge protocol. Teams composed of young professionals (architects, engineers, sustainability experts) are called to develop the best sustainable regeneration project for a public existing building in terms of architecture, energy efficiency, livability and relationship with social, urban and natural context. Integrative design and sharing of expertise are prerogatives to tackle this challenge.

Casa SN | Living Building Challenge [2016-2018] casa-sn

Casa SNliving_building_challenge_logo sta per nascere ad Arco (Trento) ed è il primo progetto italiano registrato per ottenere la certificazione secondo il protocollo Living Building Challenge. Attualmente i progetti registrati o certificati LBC nel mondo circa 350 e sono in continua crescita, non solo negli Stati Uniti, ma anche in Europa, in diverse fasce climatiche e con differenti tipologie (scuole, uffici, comunità, centri di ricerca, abitazioni). Casa SN dimostrerà che è possibile realizzare un edificio a impatto ambientale nullo | Cliente: Berlanda.

Rocca S. Apollinare ex Scuderia | GBC Historic Building [2016-2017]marsciano

logo-gbc-hbIl progetto riguarda la ristrutturazione della vecchia Scuderia nel complesso Rocca di S. Apollinare a Marsciano (Perugia), con opere di consolidamento statico per adeguamento sismico, restauro e valorizzazione finalizzato alla creazione di uffici, magazzini, sala esposizioni didattiche e promozionali, spazi di servizio ed uffici per gli operatori del Centro nazionale per la ricerca sulle Biomasse (CRB) dell’Università di Perugia. L’intervento è registrato per la certificazione GBC Historic Building | Cliente: CIRIAF.

DSC_4870REthinking Sustainability TOwards a Regenerative Economy | RESTORE [2017-2021]

RESTOREcost is one out of the 25 new Actions that were approved by COST in the first call 2016. The RESTORE Action will affect a paradigm shift towards restorative sustainability for new and existing buildings, promoting forward thinking and multidisciplinary knowledge, leading to solutions that celebrate the richness of design creativity while enhancing users’ experience, health and wellbeing inside and outside buildings, in harmony with urban ecosystems, reconnecting users to nature | Client: EURAC research.

Per ulteriori informazioni | For further information | Für mehrere Informationen : link

Una risposta a “Progetti

  1. Pingback: Anno nuovo, nuovo logo (ma non solo). | carlobattisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...