Which character are U?

Di recente alcuni blogger si sono impegnati ad applicare gli indicatori di personalità di Myers-Briggs (16 schemi del modo in cui una persona si rapporta e si comporta nei confronti del mondo e della vita in generale) ai personaggi dei film fantasy famosi. Ha cominciato l’utente di Imgur (che non è una città della saga degli Hobbit ma un servizio di hosting immagini) dal nome GoodDieYoungButGreatAlwaysLast … con un’infografica sui personaggi di Harry Potter, subito ripresa da The Huffington Post il12.09.2013.

2013_12_20 immagine 02

2013_12_20 immagine 03C’è anche un sito apposta sugli indicatori di Myers-Briggs, MBTIonline.com (Understanding your personal style and strengths), l’unico sito dove puoi sperimentare i benefici di questo strumento di valutazione. Come se non bastasse, la sudcoreana Jenny, in realtà il vero nome è 효진 (Hyojin), blogger di Geek in Heels (2473 lettori) si è sperimentata un mese fa nel ricostruire con gli indicatori MB 16 caratteri-personaggi di Star Wars. Nella grafica che segue gli acronimi riportano ai caratteri specifici, esempio ISFJ = Introverted Sensing Feeling Judging, secondo le dicotomie di Myers-Briggs:

Extraversion (E)  |  (I) Introversion

Sensing (S)  |  (N) Intuition

Thinking (T)  |  (F) Feeilng

Judging (J)  |  (P) Perception

2013_12_20 immagine 01

Ce n’è anche per i fan di Star Trek ..

2013_12_20 immagine 04

E persino con i personaggi del mitico Balto … (ma manca il profilo INTP introversion, intuition, thinking, perception).

2013_12_20 immagine 05

Insomma, potremmo andare avanti un bel po’. Se proprio questo tema Vi intriga, c’è addirittura un sito dedicato ai profili MBTI dei personaggi immaginari, MBTI of fictional characters. E Tu … che carattere sei? Faccelo sapere 😉 …

The Myers-Briggs Type Indicator (MBTI) assessment is a psychometric questionnaire designed to measure psychological preferences in how people perceive the world and make decisions. These preferences were extrapolated from the typological theories proposed by Carl Gustav Jung and first published in his 1921 book ‘Psychological Types’ (English edition, 1923). Jung theorized that there are four principal psychological functions by which we experience the world: sensation, intuition, feeling, and thinking. One of these four functions is dominant most of the time [Wikipedia].

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...